Ti ho sposato per allegria

20140328-104848.jpg

Un anno fa pioveva di brutto su Palazzo Reale e i nostri pantaloni erano tutti bagnati in fondo. Non avevo un bouquet o un vestito elegante, ma Davide dormiva in fascia appoggiato sul mio cuore e indossavo il mio maglione portafortuna regalato da Laura.
I nostri invitati erano nove, convocati via SMS tre giorni prima: il parentado. Durante la cerimonia, io non riuscivo a smettere di ridere per la colonna sonora new age fornita dal comune (Enya, per la precisione).
Dopo, mentre andavamo a far merenda alla California Bakery per festeggiare, tu mi hai guardata e hai esclamato: “Ci siamo sposati! Che lol!”
Il matrimonio non era nei nostri piani, e certo ci siamo sposati per le formalità dell’espatrio. Ma è stata una cerimonia allegra, e abbiamo tutti e due il ricordo di una bellissima giornata.
Buon primo anniversario, amore mio ❤

(La foto è di Clio, ma io l’ho pasticciata e croppata [Clio, perdonami!])

Advertisements

2 thoughts on “Ti ho sposato per allegria

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s