Una visita in città

Sabato mattina siamo stati a San Francisco! Il sole splendeva e ci è sembrata una buona occasione per fare un giro. Abbiamo percorso l’interstate 280 fino ad arrivare in città. Il traffico era piuttosto intenso, soprattutto una volta raggiunte le prime abitazioni. Abbiamo quindi deciso di deviare verso la spiaggia. Fortunatamente abbiamo trovato un buon posto per la macchina. Attraversata la strada eravamo già in spiaggia! Che meraviglia! Il sole era forte e faceva caldo: quasi 28°C. Niente male per un sabato di ottobre!
La spiaggia era molto molto ampia. C’erano molte persone che facevano surf, e stavano in acqua in attesa dell’onda giusta. Quando quest’ultima arrivava, alcuni uccelli giocavano vicino al bordo dell’acqua. Anche loro amano le onde 🙂
Davide ha molto apprezzato la sabbia, che già aveva avuto modo di conoscere quest’estate in Toscana. Ha subito iniziato a gattonare avanti e indietro, fatto trascorrere i granelli tra le dita delle mani e ovviamente se n’è cacciata una bella manata in bocca…

20131006-105503.jpg

Andrea si è tolto le scarpe rimboccato i pantaloni e sono andati a giocare sul bagnasciuga. Il mare era birichino e arrivava in fretta, ma Davide non si faceva affatto spaventare, anzi: era entusiasta!
Il movimento ci ha fatto venire fame. Quindi abbiamo preso l’auto e siamo andati in cerca di cibo. Dopo qualche isolato abbiamo trovato una zona ricca di posti vicini interessanti. Con un bimbo piccolo, però, la scelta si riduce sempre un po’. Non tanto per gli alimenti, quanto per il chiasso e la confusione che gun bimbo può sempre generare. Quindi siamo entrati in un ristorante thailandese. Abbiamo poi scoperto che era comunque uno dei migliori della città! Davide ha mangiato con molto piacere un ottima insalata di avocado (non tutta ovviamente). Con altrettanto gusto, io e Andrea ci siamo lanciati su alcuni piatti tipici della cucina del Siam. Era tutto ottimo, Davide è stato tranquillo e rilassato, e gli altri avventori e il personale erano deliziati dalla sua presenza 🙂
Dopo pranzo rifocillante, però, Davide ha iniziato a dare segni di stanchezza. Pertanto ci siamo diretti verso la macchina e poi verso casa. Durante il tragitto Davide ha schiacciato un pisolino. È stata una gita molto piacevole e penso che ripeteremo presto la visita a San Francisco.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s