Random stuff I want to remember (first impressions)

L’aria che profuma di pini marittimi ed eucalipti quando scendiamo dall’auto la prima sera
Gli scoiattoli
I colibrì! Vivi! Non ne avevo mai visto uno!
Cercare un posto per la colazione su yelp e trovare che il più buono (ed è davvero buono) è di un ragazzo di Porretta Terme
Andare in overload sensoriale da Whole Foods (“che meraviglia questo banco del pesce…e hai visto la grafica delle etichette dei formaggi??”) e spendere un patrimonio
La pasta (buona) e il sugo (fetente), e il fatto che un piatto di pasta al sugo resta la cosa più semplice che venga in mente di preparare quando si deve fare una spesa d’emergenza
Davide, sballato dal fuso orario diverso, che esplora la casa esultando per la moquette sotto alle ginocchia gattonanti
Un enorme cartone di latte di cocco, al posto di quello di mucca, per i cereali a colazione
Il navigatore satellitare che si fa beffe di noi
La sensazione di hangover del jet lag, gli occhi che bruciano, gli sbadigli e la fatica
Il letto candido e morbido come una nuvola
La luce, la terra polverosa, il sole caldo

Advertisements

2 thoughts on “Random stuff I want to remember (first impressions)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s